TRASLOCHI A BRESCIA DURANTE IL CORONAVIRUS (COVID-19)

Nessuno di noi avrebbe mai pensato di vivere un periodo storico come questo. I dubbi ci attanagliano su molte cose, anche le più piccole. Posso farlo? Sarà permesso in questo periodo? In molti si sono ritrovati a dover gestire un trasloco, già difficoltoso in tempi normali, senza avere la minima idea di come doversi comportare.

Vediamo assieme i punti principali che, speriamo, possano tranquillizzarvi.

È consentito traslocare durante un Lockdown?

Si, traslocare è possibile, soprattutto se è una necessità impellente ed improrogabile.

Il codice ATECO 49 riguardante le attività che si occupano di trasporto (nello specifico 49.41.00 Trasporto di merci su strada e 49.42.00 Servizi di trasloco per imprese o famiglie effettuati tramite trasporto su strada, incluse le attività di smontaggio e rimontaggio di mobilia) rientra tra i codici autorizzati ad operare durante l’emergenza Covid-19. Infatti, se il trasloco è urgente o impossibile da rimandare, può essere effettuato (purché l’azienda incaricata sia iscritta all’Albo trasportatori).

Ovviamente è consigliato posticipare, se possibile, così da non rischiare contagi e l’inevitabile diffusione del virus.
Le ditte di traslochi sono tutte attive, seppur con il lavoro rallentato, e rispettano le norme anti-contagio che vedremo tra poco.

Cosa fare se il trasloco viene cancellato o non posso raggiungere la nuova abitazione?

Se il trasloco viene cancellato, magari come conseguenza di nuove disposizioni ministeriali, niente panico! La prima cosa che dovete fare è contattare la ditta alla quale vi siete rivolti, a quel punto saranno loro a darvi tutte le direttive sul rimborso o un posticipo del trasloco che avverrà in periodi più sicuri.

Se il trasloco dovesse, invece, essere già in atto e non potete purtroppo seguirlo perché, magari, al di fuori della regione, la ditta metterà a disposizione, con un costo di giacenza giornaliera, un magazzino sorvegliato 24/7.

Norme di sicurezza durante COVID – 19

Ogni ditta che si rispetti è tenuta a seguire alla lettera tutte le norme anti-contagio studiate dall’OMS. Ma in cosa consistono esattamente?

  • Tutti i dipendenti indossano mascherine di tipo FFP2, visiere e guanti e, inoltre, provvedono ad igienizzarsi le mani regolarmente con igienizzanti a base d’alcol. In questo modo il rischio di contagio sarà quasi nullo.
  • Tutti i locali in cui hanno lavorato i dipendenti della ditta, vengono sanificati attentamente. Con sanificazione non si intende una semplice pulizia volta, solamente, a togliere lo sporco ma ridurre il più possibile la carica di patogeni. Oltre al coronavirus, una sterilizzazione ambientale è utile anche su altri fronti come la rimozione di funghi e muffe, allergeni e persino di cattivi odori.
  • Tutte le superfici vengono pulite con alcol senza, ovviamente, rischiare di danneggiarle.
  • Anche gli scatoloni e i vari pacchi vengono sanificati a fine trasloco. Secondo questo punto bisogna valutare bene se usufruire del servizio di imballaggio offerto dalla ditta.
  • A tutti i dipendenti della ditta di traslochi alla quale vi affiderete viene monitorata giornalmente la temperatura con gli appositi strumenti di misurazione. Se la febbre supera i 37.2 il dipendente dovrà restare nella sua abitazione.
  • Solo un membro della famiglia potrà assistere ai lavori di trasloco e dovrà sempre mantenere la mascherina oltre alla distanza di sicurezza. Tenendo questo comportamento il rischio di contagio sarà minimo se non addirittura nullo.
  • La ditta si munirà di autocertificazioni per poter proseguire il trasloco senza contravvenire alle norme ministeriali.
ditta traslochi durante trasporto coronavirus covid-19

Perché affidarsi ad una ditta di traslochi?

A prescindere dal periodo che stiamo vivendo, affidarsi ad una ditta di traslochi è utile sotto ogni punto di vista. Un’azienda capace, oltre a farti risparmiare tempo e denaro, ti libererà dallo stress e dagli inevitabili ritardi che si presentano quando si esegue da soli un trasloco.

I servizi offerti da una ditta sono:

  • Tutti i tuoi mobili e averi verranno impacchettati, in sicurezza, dal personale della ditta che metterà inoltre a disposizione tutti i materiali necessari all’imballaggio.
  • Smontaggio e rimontaggio mobili. Il personale esperto della ditta sarà in grado di smontare tutti i vostri mobili e rimontarli nella nuova unità abitativa senza danneggiarli in nessun modo e, dopo, provvederà a pulirli con detergenti appositi volti ad evitare possibili contagi.
  • Ogni ditta di traslochi esperta offre un magazzino che fungerà da deposito nel caso la nuova abitazione, o ufficio, non dovesse essere pronto in tempo. In questo periodo potrà tornare molto utile se dovessero esserci rallentamenti a causa di disposizioni ministeriali.
  • Le ditte di traslochi possiedono svariati mezzi di trasporto volti a soddisfare ogni necessità del cliente. Tutti i mezzi vengono poi  attentamente sanificati alla fine di ogni lavoro.
  • Smaltimento e burocrazia. L’azienda si occuperà, inoltre, dello smaltimento di rifiuti vari prodotti dal trasloco oltre che di tutta la burocrazia necessaria, autocertificazioni comprese.

Rivolgersi ad una ditta di traslochi ti consentirà di svolgere il tuo trasferimento in tutta tranquillità senza doverti occupare di nulla e, inoltre, gli accorgimenti presi dai dipendenti e il totale rispetto delle norme anti-contagio consentirà di ridurre al minimo la possibile diffusione del virus.

L’area servita di Traslochi Esperti durante Lockdown in Provincia di Brescia:

  • Traslochi Desenzano del Garda Coronavirus
  • Traslochi Montichiari Coronavirus
  • Traslochi Lumezzane Coronavirus
  • Traslochi Palazzolo sull’Oglio Coronavirus
  • Traslochi Chiari Coronavirus
  • Traslochi Rovato Coronavirus
  • Traslochi Ghedi Coronavirus
  • Traslochi Lonato del Garda Coronavirus

Richied un Preventivo per trasloco durante Lockdown

Seleziona la tua preferenza